Inaugurazione panchina rossa a Carrù

I nostri ragazzi sono il nostro domani. E ci stanno dimostrando di essere attenti al loro domani. Venerdì 28 ottobre le alunne e gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di Carrù hanno partecipato davvero col cuore all’inaugurazione della “Panchina rossa contro la violenza di genere”, in piazza Divisione Alpina a Carrù. Alla presenza del Sindaco, dott. Schellino, dei rappresentanti del Coordinamento di Genere dei Pensionati Cisl, dei Pensionati Cisl e dell’Associazione “Orecchio di Venere” hanno letto il racconto “A piedi nudi” di Fulvia Degl’ Innocenti, tratto dall’antologia “Chiamarlo amore non si può”. Con la loro freschezza e
la consapevolezza di aver un compito importante, alcune nostre ragazze hanno prestato la loro voce alla giovane protagonista del racconto, affiancate da un compagno che ha interpretato lo scomodo ruolo maschile. Un girotondo sulle note della canzone di Bennato “Una ragazza” ha infine coinvolto tutti gli alunni presenti; le parole a fatica esprimono ciò che l’immagine di decine di alunne e alunni, che si sono presi per mano quale quadro vivente di aiuto e collaborazione, ha suscitato nel pubblico.
Giovani adulti consapevoli crescono!

Allegati
facebook_1667813331124_6995316125989847580.jpg
1667805051976.jpg
facebook_1667813313384_6995316051582274883.jpg
facebook_1667813293164_6995315966778035497.jpg
facebook_1667813273841_6995315885726916025.jpg